Per registrare lo schermo di S10 (e S9) non servono app di terze parti, basta questo trucchetto (foto)

Matteo Bottin Peccato solo non sia utilizzabile con le app preinstallate

Non capita spesso, ma può succedere di dover registrare lo schermo del vostro smartphone. Con Galaxy S10 (e altri modelli precedenti, lo abbiamo testato su Galaxy S9+), in (quasi) tutti gli scenari fortunatamente è possibile farlo senza installare app di terze parti: esiste un semplice trucchetto.

Alcuni smartphone Galaxy hanno infatti preinstallata l’applicazione Game Launcher che permette, in app selezionate, di far comparire nella navbar un’icona (Game Tools) tramite la quale accedere a comandi aggiuntivi, tra cui la registrazione dello schermo.

Fortunatamente questa funzione è attivabile anche per altre applicazioni. Ecco come fare:

  1. Aprire l’applicazione Game Launcher
  2. Scegliere “Aggiungi applicazioni” nel menù che si trova in alto a destra (i tre puntini)
  3. Selezionare tutte le app desiderate (purtroppo non compaiono quelle preinstallate, come Chrome) e infine premere su “Aggiungi” in alto a destra
  4. Aprire l’applicazione che vogliamo registrare
  5. Selezionare l’icona di Game Tool presente a sinistra nella navbar
  6. Scegliere il comando “Registra” per registrare lo schermo

Gli svantaggi di questo metodo sono essenzialmente due: non è possibile applicarlo su tutte le applicazioni preinstallate e, nel caso aveste impostato le gesture di navigazione, andreste a perderle nelle app selezionate in favore dei classici pulsanti nella navbar.

Questi svantaggi sono però compensati da una grande personalizzazione della registrazione: si può cambiare la risoluzione, il formato finale e pure se si vole registrare l’audio dal microfono o solamente quello del gioco (oltre a molto altro).

LEGGI ANCHE: Gli smartphone Huawei con EMUI 8 e superiori sono protetti da una pericolosa falla del modulo Wi-Fi

Il risultato finale si troverà nella Galleria. Come detto inizialmente, anche noi abbiamo testato la funzione su Galaxy S9+ (Android Pie) con successo, dunque anche i modelli precedenti potrebbero vantare questa funzionalità. Nel nostro caso tuttavia abbiamo riscontrato qualche instabilità. Chi di voi la proverà?

Via: Sammobile