Oppo presenta la nuova ColorOS 6: è meno “color” ma più chiara e reattiva (foto | aggiornato)

Vezio Ceniccola -

Oppo ha annunciato ufficialmente in Cina la nuova versione della sua interfaccia personalizzata, la ColorOS 6. Il rinnovamento apportato in questo aggiornamento è netto, come si può notare chiaramente dalle nuove linee e dai colori utilizzati per l’interfaccia, ma le novità non si fermano alla parte estetica.

Il punto focale di questa nuova versione di ColorOS è quello della leggerezza. Grazie ad un nuovo scherma di colori chiamato “White Cloth” è stato possibile ammodernare l’estetica dell’interfaccia Oppo, riducendo la densità d’informazioni sulla schermata e rendendo più intuitiva l’interazione con quello che viene visualizzato sul display.

Non mancano, però, le ottimizzazioni sotto al cofano, in particolare per quanto riguarda la reattività del touchscreen. È stata aggiunta anche una miglior integrazione con l’assistente proprietario Breeno, che rimane per il momento ancora riservato solo a particolari mercati.

LEGGI ANCHE: Oppo mostra il suo smartphone pieghevole

Il debutto della nuova interfaccia ColorOS 6 potrebbe avvenire il prossimo 10 aprile, il giorno indicato dai rumor per la presentazione ufficiale del nuovo Oppo Reno, anche se al momento non ci sono ancora informazioni ufficiali a riguardo. Trovate nella galleria qui in basso una vasta collezione di immagini per scoprire tutte le novità di ColorOS 6.

Aggiornamento20-03-2019 ore 09:45

La nuova ColorOS 6 è già disponibile su Oppo F11 Pro, uno dei modelli più recenti dell’azienda, presentato solo qualche settimana fa. A partire dal prossimo mese, partirà l’aggiornamento di tanti altri modelli, seguendo lo schema che trovate di seguito:

  • Aprile: Oppo R15, R15 Dream Mirror Edition
  • Agosto: Oppo Find X, Oppo R17, R17 Pro
  • Settembre: Oppo R11, R11 Plus, R11s, R11s Plus, Oppo A7z, Oppo A3

Molto probabilmente la ColorOS 6 sarà utilizzata anche su altri dispositivi a marchio Oppo e Realme, anche se per adesso non abbiamo ancora notizie ufficiali a riguardo.

Via: Ausdroid, GizmochinaFonte: Gizchina