Se avete uno Xiaomi Mi A2 Lite ora potete provare Pixel Experience o Paranoid Android!

Roberto Artigiani

Xiaomi Mi A2 Lite sarebbe uno smartphone di fascia media come tanti: lanciato la scorsa estate con un SoC Snapdragon 625, 3/4 GB di RAM e una capiente batteria da 4.000 mAh. Ma la cosa che lo ha reso diverso dagli altri e piuttosto attraente per molti è la sua appartenenza al programma Android One. Nonostante sia stato commercializzato con Android Oreo 8.1 infatti ha ricevuto l’aggiornamento ad Android Pie – ancora agognato da molti dispositivi con hardware pari o anche superiore – nel giro di pochissimi mesi.

LEGGI ANCHE: AndroidWorld ha compiuto 10 anni

Cosa ancora più interessante dal punto di vista del modding è che Mi A2 Lite ha ricevuto anche il supporto ufficiale a TWRP. Da oggi inoltre i possessori di questo smartphone possono provare un paio di custom ROM tra le più popolari: Pixel Experience e Paranoid Android. Entrambe sono state rilasciate e le potete trovare sul forum XDA (cliccando sul relativo link).

Via: XDA Developers