OnePlus 3 e 3T: la beta di Android Pie è in arrivo… ma solo in versione cinese

Vezio Ceniccola Entro la settimana sarà rilasciata la versione cinese del firmware a base Pie per OnePlus 3 e 3T, mentre per la versione internazionale ci sarà ancora da aspettare

Nonostante le promesse delle scorse settimane, l’aggiornamento ad Android Pie per OnePlus 3 e 3T è ancora in ritardo e questo causerà uno slittamento per la pubblicazione delle prime ROM beta, soprattutto per quanto riguarda la versione internazionale del software.

Questa volta i problemi sono dovuti al processo di validazione CTS, quello che consente ad un firmware di ricevere l’approvazione da parte di Google e di essere considerato idoneo per l’utilizzo dei suoi servizi proprietari. Il team di sviluppo di OnePlus ha trovato alcuni problemi durante il processo e dunque sarà costretto a ripetere dall’inizio i test CTS, cosa che causerà ulteriori ritardi.

La situazione è però diversa per quanto riguarda gli utenti cinesi. OnePlus utilizza infatti due ROM differenti a seconda dei mercati: in Cina usa la HydrogenOS, mentre in Europa e negli altri mercati internazionali è presente la più conosciuta OxygenOS.

Essendo un firmware esclusivo per il mercato cinese, HydrogenOS non ha il supporto ai servizi Google e dunque non deve passare necessariamente i test CTS. Ciò significa che la beta di Android Pie sarà comunque rilasciata per questo tipo di ROM e dovrebbe arrivare entro la fine della settimana.

LEGGI ANCHE: Nuovo giro di Open Beta per OnePlus 6/6T

Nessuna notizia, invece, per quanto riguarda OxygenOS, vale a dire il firmware internazionale. A questo punto non ci aspettiamo che la beta di Pie per OnePlus 3 e 3T in versione internazionale possa essere rilasciata nei prossimi giorni, dunque vi consigliamo di avere ancora un po’ di pazienza se siete in possesso di uno tra questi dispositivi.

Fonte: OnePlus
OnePlus 3

OnePlus 3

confronta modello

Ultime dal forum:

OnePlus 3