La beta Android Q permette di rimappare la funzione di strizzamento dei Pixel: ecco come fare (video)

La beta Android Q permette di rimappare la funzione di strizzamento dei Pixel: ecco come fare (video)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Le ultime dei generazioni di Google Pixel presentano una particolare funzionalità denominata ufficialmente Active Edge, ribattezzata "strizzamento", che offre la possibilità di richiamare Google Assistant spremendo i bordi del dispositivo con la mano. Sembra che Google abbia in mente di concedere agli utenti la personalizzazione di questa funzionalità, offrendo maggiori possibilità oltre ad Assistant.

Già nella prima beta di Android Q è integrata questa nuova opzione, sebbene sia nascosta. Grazie al lavoro svolto da XDA, sappiamo che abilitando il comando ADB secure assist_gesture_any_assistant, è possibile attivare la personalizzazione di Active Edge direttamente dalle impostazioni del device: mediante lo strizzamento sarebbe possibile attivare anche app di terze parti; gli orizzonti si allargano ulteriormente usando Tasker come mostrato nel video in basso.

Ci aspettiamo che lungo lo sviluppo delle prossime beta di Android Q, fino alla versione stabile, Google implementi pubblicamente questa nuova opzione. Per ulteriori indicazioni sulla procedura per abilitarla già da ora vi rimandiamo al forum di XDA.

Via: Android Police
Fonte: XDA
Google Pixel 2

Google Pixel 2

  • Display 5" FHD / 1080 x 1920 PX
  • Fotocamera 12,2 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 8 MPX ƒ/2.4
  • CPU octa 2.45 GHz
  • RAM 4 GB
  • Memoria Interna 64 GB Espandibile
  • Batteria 2700 mAh
  • Android 8.0 Oreo
Google Pixel 3

Google Pixel 3

  • Display 5,5" FHD+ / 1080 x 2280 PX
  • Fotocamera 12,2 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 8 MPX ƒ/1.8
  • CPU octa 2.5 GHz
  • RAM 4 GB
  • Memoria Interna 64 / 128 GB Espandibile
  • Batteria 2915 mAh
  • Android 9.0 Pie

Commenta