AndroidWorld compie 10 anni

Emanuele Cisotti -

Tanti auguri ad AndroidWorld, che oggi compie 10 anni. Era un soleggiato 18 marzo 2009 quando aprii questo sito (decisione presa solo un paio di settimane prima), unendo la mia passione per gli smartphone, per i prodotti Google e per la creazione di siti basati su collegamenti ipertestuali (scusate, ma era tutta la vita che speravo di utilizzare questo termine). È nato dalla passione ed è con la passione che siamo arrivati, 10 anni dopo, ad essere un team solido, con un nostro ufficio e con una robusta azienda alle spalle, che ci garantisce comunque una nostra indipendenza editoriale.

View this post on Instagram

BUON COMPLEANNO ANDROIDWORLD! Sono passati 10 anni da quel soleggiato ☀️ mercoledì 18 marzo 2009 in cui AndroidWorld veniva alla luce 🎀 come un semplice blog creato da uno studente appassionato. E 10 anni dopo (che valgono più o meno come 10 anni di un gatto 🐈) siamo qui, con un team di persone 💪, ancora appassionato come all'inizio, un ufficio e alle spalle un'azienda che ringraziamo per averci fatto crescere ma anche per averci fatto rimanere quelli di una volta. Come in tutte le famiglie che si rispettino, nuovi componenti si sono uniti e ad oggi SmartWorld.it è il nome che più ci rappresenta. Oggi niente annunci sensazionalistici, ma solo un augurio di compleanno ad AndroidWorld 🎂 e tanti grazie a tutti voi che ci seguite con così grande fervore. Che siano 10 anni o 10 minuti. Grazie!

A post shared by SmartWorld.it (@smartworld.it) on

AndroidWorld è come se fosse un’entità vivente, che è cresciuta, si è evoluta, ed a cui si vuole bene come ad un membro della propria famiglia. E dalla costola di AndroidWorld è nato qualcosa di ancora più grande: il network di SmartWorld. Approfitto di questa occasione per ringraziare chi ci ha seguito in modo assiduo sin dall’inizio e anche chi ha appena iniziato a farlo, magari proprio perché nei nostri contenuti ha visto un grande network gestito con la stessa passione di quando era ancora un piccolo sito web amatoriale. Grazie anche a tutto il team che ha permesso di arrivare senza intoppi a festeggiare questo momento.

Esempio di team che ama dei pupazzi più della propria famiglia.