SwiftKey si appropria dello storico cavallo di battaglia di Gboard (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Sin dagli esordi, Gboard ha sempre puntato molto sulla possibilità di effettuare una ricerca Google direttamente dalla tastiera, ma ora potete farlo anche con SwiftKey!

Gboard è indiscutibilmente la tastiera virtuale più diffusa fra gli utenti Android, ma le alternative non mancano di certo. La più apprezzata è SwiftKey, storica tastiera che spadroneggiava nel periodo in cui Google non si era ancora decisa a puntare forte su Gboard. Verso la fine dello scorso novembre, gli utenti di SwiftKey ricorderanno il debutto di una funzione indubbiamente ispirata al cavallo di battaglia per eccellenza della tastiera di Big G, ovvero la possibilità di effettuare una ricerca sul web senza abbandonare il campo di testo. Questa funzione però aveva un grosso limite rispetto a quella di Gboard: era basata sul motore di ricerca Bing. Ma non è più così.

O meglio, se volete potete tranquillamente continuare ad utilizzare il motore di ricerca di Microsoft, ma da ora potrete finalmente scegliere di cercare per mezzo delle sconfinate potenzialità della ricerca Google. Per cambiare il motore di ricerca di SwiftKey, vi basterà entrare nel menu dell’app, selezionare la voce Motore di ricerca e poi evidenziare Google.

LEGGI ANCHE: Tutto su OnePlus 7

Per sfruttare la novità, non vi resterà altro che espandere la barra delle funzioni aggiuntive della tastiera tramite l’icona con il simbolo + in alto a sinistra, selezionare la ricerca e scrivere le parole chiave che vi interessano. E ora dunque si riapre l’annosa discussione: Gboard è davvero la migliore tastiera virtuale Android, oppure è il caso di dare una nuova chance alla gloriosa SwiftKey?

SwiftKey