In questo brevetto di Samsung sono strani sia la cover che lo smartphone (foto)

In questo brevetto di Samsung sono strani sia la cover che lo smartphone (foto)
Matteo Bottin
Matteo Bottin

Ok, prendete uno smartphone e pensate a dove poter mettere le icone. Fatto? Ecco, Samsung deve aver fatto un gioco del genere tra i proprio designer, e il risultato è stato: "mettiamole ovunque".

In un nuovo brevetto rilasciato all'Ufficio Americano a inizio mese, Samsung ha pensato ad un nuovo tipo di cover, ma di questo vi parleremo dopo. Lo smartphone all'interno della cover, è particolare: viene mostrato un telefono con lo schermo che si arrotola attorno tutti i bordi e tante, tantissime icone sparse un po' ovunque.

Anche la cover mostra dei tratti particolari: innanzitutto permetterebbe di trasmettere il tocco allo schermo sottostante, e per questo potrebbe essere fabbricata in vetro temperato o metalli plastici ad alta resistenza. Sul retro troviamo un sistema di illuminazione (puntinato) in grado di mostrare diversi caratteri o immagini.

Infine, per inserire il telefono nella cover (che lo andrebbe a ricoprire su tutti e 6 i lati) si potrebbero usare diversi stratagemmi: dalle dover "flip" classiche a veri e propri "sacchetti" che assomigliano molto ai pacchetti per sigarette.

Commenta