Google Maps taglia il traguardo dei 5 miliardi di download sul Play Store (ma è soltanto medaglia di bronzo)

Edoardo Carlo Ceretti

Tutti i nostri lettori, almeno una volta nella vita, hanno utilizzato Google Maps per controllare l’ubicazione di un locale di proprio interesse, per calcolare la distanza da dove si trovavano o per farsi guidare nel tragitto per raggiungerlo. Maps è infatti questo e, negli anni, è diventato anche molto di più, tanto da essere diventato uno strumento irrinunciabile per il quotidiano di milioni di persone. O miliardi?

Il celebre servizio di mappe di Google ha appena tagliato un traguardo davvero eccezionale, che lo proietta nell’olimpo delle app mobile più utilizzate di sempre: i 5 miliardi di download sul Play Store. Il vertiginoso numero non equivale esattamente al numero di utenti che ne fanno uso, anche perché lo store di app Android include anche le pre-installazioni nel suo calcolo complessivo, tuttavia rimane un successo di proporzioni cosmiche.

LEGGI ANCHE: Android Q Beta arriverà su un numero ancora maggiore di smartphone

Non si tratta però della prima app in grado di infrangere il muro dei 5 miliardi di download, anzi per la precisione è la terza in ordine di tempo a riuscire nell’impresa. Prima di Maps era toccato a Play Services e, nel dicembre scorso, a YouTube. Tutte app made in Mountain View e, con ogni probabilità, anche la prossima non invertirà la tendenza, visto che c’è una certa Gmail ancora a caccia del grande risultato.

Via: Android Police