Qualcomm aggiorna le specifiche fotografiche dei suoi SoC: sarà felice chi usa i porting della Google Camera (foto)

Vincenzo Ronca

Qualcomm, uno dei principali attori e produttori nel mercato dei processori per dispositivi mobili detti anche system-on-chip (SoC), ha aggiornato le specifiche relative alla gestione dei comparti fotografici da parte dei suoi prodotti attualmente sul mercato.

Gli aggiornamenti si riferiscono principalmente alla piattaforma Snapdragon, dispositivi che animano molti smartphone Android. Nella galleria in basso abbiamo riportato alcuni esempi dei cambiamenti rilevati: si riferiscono alle specifiche tecniche dei SoC in termini di gestione del Multi-Frame Noise Reduction, Zero Shutter Lag (ZSL), parametri dello slow-motion e differenziazione delle capacità del SoC in base anche al numero di sensori fotografici utilizzati.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi9, la recensione

Il SoC degli smartphone svolge un ruolo fondamentale anche nella gestione del comparto fotografico, senza il supporto del processore non sarebbero possibili determinate feature offerte dalle fotocamere dei nostri dispositivi, come ad esempio l’HDR.

Dunque questi aggiornamenti, arrivati a fine febbraio, sono i benvenuti anche per coloro che sviluppano porting della famosa Google Camera e per coloro che poi ne fanno uso: con queste informazioni dettagliate sarà possibile personalizzare ancora più in profondità il porting sul proprio device.

Via: XDA