Meizu Note 9 ufficiale: un medio gamma con mini-notch e tanti megapixel (foto)

Nicola Ligas

Anticipato da diversi rumor nelle scorse settimane, Meizu Note 9 è appena stato annunciato dall’azienda cinese. Si presenta come un medio gamma dalle generose dimensioni, che cerca di offrire un’esperienza completa in un design moderno. Ovvero: tanti megapixel, schermo con notch (per quanto piccolo) e hardware senza eccessive pretese.

Caratteristiche Tecniche Meizu Note 9

  • Schermo: 6,2” full HD+ (1.080 x 2.244 pixel, 18,7:9), 450 nit
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 675 con GPU Adreno 612
  • RAM: 4 / 6 GB LPDDR4x
  • Memoria interna: 64 / 128 GB non espandibile
  • Fotocamera posteriore: 48 megapixel Samsung GM1, f/1.7, + 5 megapixel
  • Fotocamera frontale: 20 megapixel, f/2.0
  • Connettività: dual SIM, LTE, Wi-Fi 802.11 ac (2,4 / 5 GHz), Bluetooth 5 LE, GPS + GLONASS, USB Type-C
  • Dimensioni: 153,1 × 74,4 × 8,65 mm
  • Peso: 169,7 grammi
  • Batteria: 4.000 mAh con fast charging a 18W
  • OS: Android 9 Pie con Flyme 7.2

Il rapporto schermo/superficie è dell’89,23%, con cornici di 5,35 mm in basso, 3 mm in cima e 3,1 mm ai lati. La back cover è realizzata in vetro con un processo che lo rende particolarmente lucido. Sempre sul retro troviamo il lettore di impronte digitali.

Lato software abbiamo per fortuna Pie, per quanto pesantemente personalizzato con la Flyme 7.2, che è dotata anche di Hyper Gaming e Game Mode 3.0, due modalità i cui nomi dicono già tutto.

Per quanto riguarda le fotocamere, si parla ovviamente di intelligenza artificiale, e c’è anche lo sblocco con riconoscimento del volto creato da Meizu, e qui arrivato alla versione 3.0.

Uscita e Prezzo

Meizu Note 9 sarà disponibile in Cina dall’11 marzo nei colori Black, White e Sparkling Blue, al prezzo di 1.398 yuan (circa 185€) per il modello 4/64 GB e 1.598 yuan (circa 210€) per 6/64 GB o 4/128 GB (il prezzo è lo stesso per le due varianti). Al momento non ci sono indicazioni in merito a disponibilità e prezzo in Italia, che vi comunicheremo solo a tempo debito.

Via: Fonearena