Samsung Galaxy A10 ufficiale in India: Infinity-V (e poco altro) per il più piccolo ed economico dei nuovi Galaxy A (foto)

Nicola Ligas - In compenso in Europa sta arrivando Galaxy A40

Dopo aver annunciato Galaxy A30 ed A50 per il mercato internazionale giusto pochi giorni fa, Samsung li ha adesso presentati anche in India, assieme anche all’inedito Galaxy A10, il più piccolo ed economico modello della famiglia Galaxy A 2019. Andiamo quindi subito a vedere di che pasta è fatto il nuovo entry-level dell’azienda coreana.

Samsung Galaxy A10: Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 6,2” HD+ (720 x 1.520 pixel) Infinity-V
  • CPU: Octa-Core Exynos 7884
  • RAM: 2 GB
  • Memoria interna: 32 GB espandibile (con microSD fino a 512 GB)
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel, f/1.9, LED flash
  • Fotocamera frontale: 5 megapixel, f/2.0
  • Connettività: dual SIM, LTE, Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 5, GPS + GLONASS, radio FM
  • Dimensioni: 155,6 x 75,6 x 7,94 mm
  • Batteria: 3.400 mAh
  • OS: Android 9.0 Pie con One UI

Schermo lievemente ridotto in diagonale rispetto ai fratelli maggiori, a scapito anche della risoluzione. Il resto delle specifiche sono chiaramente da fascia bassa, senza infamia e senza lode. Lode però al fato che esca con Pie e la One UI, un particolare in fondo non del tutto scontato.

Uscita e Prezzo

Samsung Galaxy A10 sarà disponibile in India dal 2 marzo, nei colori Red, Blue e Black illustrati qui sotto, al prezzo di 8.490 Rs. (circa 100€). Non siamo sicuri che questo modello possa farsi strada fino in Europa, dato che finora Samsung non ha rilasciato alcun comunicato stampa relativo al nostro mercato o a quello internazionale.

In compenso è comparsa in Germania la pagina di supporto di Galaxy A40, anticipandone il prossimo lancio nel Vecchio Continente. Non sappiamo granché di questa variante, ad eccezione del fatto che sarà basata sul processore Exynos 7885 ed avrà 4 GB RAM, ma è facile vederlo come vederlo come ideale punto di incontro tra A30 ed A50. Non appena avremo ulteriori dettagli in merito, ve lo faremo sapere.

Via: Fonearena, SamMobile