Ma il notch a goccia di questo Xiaomi Mi9 ha curve più sinuose? Sì, ma c’è il barbatrucco

Edoardo Carlo Ceretti Ispirato a OnePlus 6T, ma non è un prototipo scartato.

Xiaomi Mi9 è stato svelato soltanto da una settimana – oppure pochi giorni, se parliamo della presentazione europea qui al MWC 2019 – ma è già riuscito a catalizzare l’attenzione di una moltitudine di utenti, buona parte dei quali hanno già deciso di pre-ordinarlo su Amazon, ingolositi dallo straordinario rapporto qualità prezzo. Anche il design però è stato molto apprezzato, specialmente per la presenza del piccolo e discreto notch a goccia, al posto di quello enorme e sgraziato del predecessore. Le sue curve più nette però, non sono andate a genio ad alcuni utenti pignoli, ma niente paura, perché c’è una soluzione anche a quello.

Come potete vedere nell’immagine in galleria, a destra trova posto OnePlus 6T, con il suo piacevolmente sinuoso notch a goccia. Al suo fianco invece, non è un prototipo di Mi9 con notch che imita quello del rivale OnePlus, bensì la versione già pronta a debuttare sul mercato. Com’è possibile? Ovviamente c’è il trucco.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi9 ufficiale per l’Italia: la nostra anteprima video

Si tratta di un’opzione software presente nelle impostazioni dell’ultima versione del firmware cinese, che consente di personalizzare il notch spegnendo una manciata di pixel in prossimità dell’incontro con la cornice superiore, per rendere più dolci le curve. Una sottigliezza di poco conto, ma che alcuni utenti potrebbero apprezzare, a voi che ne pare? Nei primi Mi9 in spedizione in Italia nei prossimi giorni non sarà ancora presente la novità, ma presto potrebbe far capolino anche dalle nostre parti.

Via: Piunikaweb, XDA Developers