L’acquisto di Galaxy Fold sarà un’esperienza d’elite, proprio come il suo prezzo

Nicola Ligas Ma sarà ri-presentato prima del lancio ufficiale, che avverrà in quantità (molto) limitate

Galaxy Fold è un prodotto per pochi. Samsung non si fa la minima illusione in merito, ed anzi vuole proprio che sia così e che sia ben chiaro per il pubblico. Questo è l’anno di inizio per i dispositivi pieghevoli, non quello in cui arriveranno alle masse. E Galaxy Fold sarà infatti uno smartphone di lusso, che non troverete in mostra nel negozietto di elettronica sotto casa. Un dispositivo “super premium”, il cui acquisto stesso sarà una cosa “personale”, così come l’assistenza post-vendita.

La disponibilità stessa sarà molto limitata, anche solo per la complessità costruttiva del device stesso, e probabilmente gli store che potranno esporlo saranno altamente selezionati, sebbene Samsung non sia stata molto precisa in merito.

Ci sarà però un altro evento di lancio dedicato a Galaxy Fold, che precederà quello commerciale e si terrà ad inizio aprile, durante il quale la stampa potrà finalmente toccarlo con mano, dato che finora è per lo più sempre stato protetto come un quadro al Louvre. Come tutte le “prime generazioni” ci saranno senz’altro dei limiti (già evidenti), ma c’è anche tutto il fascino di un device che farà da capostipite ad un genere che, e di questo Samsung è sicura, sarà quello dominante col passare del tempo.

Fonte: The Verge