Android One cambia logo e cresce del 250% ma Google festeggia anche gli altri successi del robottino verde

Nicola Ligas -

Con l’occasione del Mobile World Congress, Google ha riassunto i successi di Android, ed il suo “essere ovunque”, per primo, ancora una volta.

  • 5G: Samsung, Xiaomi, LG, Huawei, Qualcomm, Sony, HTC, OnePlus e Vivo hanno già presentato o presenteranno nel corso dell’anno degli smartphone 5G; ovvero, i primi smartphone 5G al mondo sono Android (e lo saranno per lungo tempo).
  • Supporto RCS: al di là del fatto che sarà sempre più presente anche in Android Q, il supporto alla messaggistica di nuova generazione è già disponibile in 24 paesi.
  • Dispositivi pieghevoli: ancora una volta Android è in prima linea con un nuovo form factor, grazie a Samsung ed Huawei, ma altri produttori si aggiungeranno alla lista.
  • Android One: oltre al nuovo logo bello verde, che potete vedere ritratto qui sotto (e sul sito ufficiale), Google sottolinea che le attivazioni di questo tipo di dispositivi sono cresciute del 250% di anno in anno, e tutto grazie a Xiaomi, LG, Motorola ed HMD Global in particolare.
  • Android (Go edition): la versione pensata per smartphone con al più 1 GB di RAM è disponibile sulla metà degli attuali entry-level Android che vengono attivati.
  • Digital Wellbeing: annunciata ufficialmente la sua espansione oltre Pixel e Android One, a partire dalla famiglia Moto G7, e poi a seguire supponiamo tutti gli Android (da Pie in poi).
Fonte: Google