Anche Oppo ha il suo smartphone pieghevole, dotato di una fotocamera pop-up molto “furba”

Lorenzo Delli

Non verrà mostrato in occasione del MWC 2019, visto che Oppo ha già mostrato il suo nuovo zoom ottico 10x dedicato agli smartphone e il primo prototipo di smartphone 5G, ma a quanto pare l’azienda cinese ha in serbo per la seconda metà di questo 2019 un dispositivo alquanto particolare.

Si tratta di uno smartphone pieghevole sulla falsa riga del Samsung Galaxy Fold e del Mate X di Huawei intravisto in un cartellone pubblicitario proprio in questi giorni. Attenzione però, Oppo non lo ha mostrato al pubblico (nonostante lo avesse annunciato a novembre) e quelli che vi stiamo per mostrare sono render realizzati da LetsGoDigital basati su tutti i brevetti depositati dalla stessa Oppo nel corso degli ultimi mesi.

LEGGI ANCHE: Oppo F11 Pro: fotocamera pop-up, Helio P70 e ricarica VOOC 3.0

I brevetti mostravano uno smartphone pieghevole che, una volta esteso completamente, lasciava mostrare un enorme display senza alcun genere di interruzioni. La fotocamera frontale sarebbe alloggiata in un meccanismo pop-up, che dalla parte posteriore dello smartphone risulta anche piuttosto vistosa. In questo modo la parte frontale può appunto essere occupata del tutto dallo schermo.

Anzi, la fotocamera posta così permette di ridurre sensibilmente il numero totale di sensori richiesti dallo smartphone: le due (o 3?) fotocamere frontali possono essere utilizzate anche come fotocamere posteriori semplicemente piegando il display ed usando la metà opposta ai sensori. Ed è molto probabile che a bordo troveremo il nuovo zoom 10x svelato da Oppo in queste ultime ore. Vi lasciamo quindi con i render realizzati da LetsGoDigital ricordandovi che non si tratta della versione definitiva dello smartphone.

Fonte: LetsGoDigital