OnePlus 5G arriverà da aprile, ma difficilmente lo vedremo in Italia

Lorenzo Delli

OnePlus 5G sarà tra i protagonisti di questo MWC 2019. Non sappiamo se il nome sarà quello definitivo: 5G fa ovviamente riferimento alla presenza a bordo di un apposito modem per sfruttare le reti telefoniche di nuova generazione, ma ancora OnePlus non ha svelato quale sarà il nome di commercializzazione del dispositivo.

Sappiamo però in quali paesi arriverà sicuramente, e anche uno in cui proprio non arriverà. Il prototipo di smartphone che sarà mostrato in questi giorni a Barcellona arriverà inizialmente nel Regno Unito con l’operatore telefonico EE e in Finlandia con l’operatore telefonico Elisa. Gli Stati Uniti invece sono sicuramente fuori dai giochi, almeno per un primo momento. Lo smartphone debutterà nel Q2 2019, quindi da aprile in poi.

LEGGI ANCHE: OPPO innova con lo zoom ottico 10x e il 5G utile

Le informazioni arrivano direttamente dalla bocca di Pete Lau, CEO e fondatore di OnePlus, ai microfoni dei colleghi di USA TODAY. Lau ha mostrato alla testata un prototipo dello smartphone protetto da una dummy box specificando che al suo interno nascondeva un processore Qualcomm Snapdragon 855 dotato di modem X50 (anche se Qualcomm ha già presentato l’X55). Nessuna notizia a riguardo del lancio del dispositivo in altri paesi europei, Italia inclusa, anche perché gli operatori telefonici di svariati paesi non sono ancora pronti a rendere utilizzabili al 100% le reti 5G.

Fonte: USA TODAY