Light e Sony stringono una partnership per realizzare smartphone con più di 4 fotocamere

Lorenzo Delli

Vi ricordate di Light? Si tratta di quella società che lancio Light L16, la fotocamera con 16 diversi sensori, ognuno con una diversa lunghezza focale, in grado di catturare immagini a 52 megapixel nate dalla combinazione dei dati ricavati da tutti i sensori. Non ebbe molto successo, e la stampa specializzata non diede giudizi propriamente entusiasti, ma ciò non significa che tale tecnologia non possa essere migliorata e collocata altrove.

Proprio Light ha stretto un accordo con Sony Semiconductor Solutions, e tale accordo starebbe già dando i propri frutti. La tecnologia multi camera di Light in combinazione con i sensori di Sony, tra i più utilizzati nel campo degli smartphone, permetterebbe nuove soluzioni multi-camera pensate appunto per i dispositivi mobili. Nel comunicato stampa in cui si parla della partnership si fa riferimento a smartphone con più di 4 fotocamere.

LEGGI ANCHE: Sony Xperia 1, Xperia 10, Xperia 10 Plus e Xperia L3 trapelano prima del MWC

Anche perché le 4 fotocamere sono già state sdoganate da Samsung con il suo recente Galaxy A9, e come se non bastasse al MWC 2019 arriverà Nokia 9 Pure View con ben 5 sensori. Insomma, il numero di fotocamere poste sul retro degli smartphone è destinato ad aumentare, non certo a diminuire!

Via: XDA-Developers