Messenger vuole farvi scrivere in grassetto e corsivo all’interno delle chat: partiti i test (foto)

Vezio Ceniccola La nuova funzione sperimentale per la formattazione del test è già in prova per alcuni utenti

Una novità molto interessante è in arrivo su Facebook Messenger, l’app per le chat del social blu. Alcuni utenti hanno segnalato che sul servizio sono iniziate le sperimentazioni per il supporto della formattazione del testo, vale a dire una serie di strumenti che permetteranno di scrivere in grassetto, corsivo o in altre forme all’interno dei messaggi.

Alcune immagini di questa funzionalità sperimentale sono state già diffuse su Twitter da Jane Manchun Wong: qui si possono vedere la maggior parte delle formattazioni che saranno disponibili all’interno dell’app, come ad esempio il testo sottolineato e barrato.

Per poter effettuare la formattazione ci dovrebbero essere due modalità diverse: la prima prevede l’uso di determinati marcatori – come asterischi o virgolette alte – messe all’inizio o alla fine della parola, mentre la seconda permette di selezionare il testo e scegliere la formattazione dal menu contestuale che appare a schermo.

LEGGI ANCHE: Messenger 4 in arrivo (davvero) per tutti

L’introduzione di questa particolare caratteristica sull’app di Messenger per dispositivi mobili potrebbe rendere ancora più vivaci e complete le conversazioni, anche se non si tratta di una funzionalità inedita. Molte altre app integrano uno strumento dedicato alla formattazione – ad esempio Telegram – e anche la stessa versione web desktop di Messenger è compatibile con i marcatori per modificare la visualizzazione del testo.

Come detto all’inizio, per adesso si tratta solo dei primi test sperimentali, ma speriamo che gli sviluppatori possano presto portare questa novità sulla versione stabile dell’app per tutti gli utenti.

Ringraziamo Giuseppe per la segnalazione

Fonte: Jane Manchun Wong (Twitter)