Facebook per Android rinnova la gestione della localizzazione: ecco come funzionerà (foto)

Vincenzo Ronca

Facebook ha annunciato un importante aggiornamento nella gestione della localizzazione geografica degli utenti Android che utilizzano l’app mobile dai loro dispositivi. Questo aspetto è molto rilevante per la privacy ma anche per le funzionalità offerte da Facebook.

Fino ad oggi, attivando la localizzazione su Facebook per Android gli utenti potevano essere geo-localizzati in qualsiasi momento dall’app. Questo è il punto che viene rinnovato: le immagini riportate in galleria mostrano l’opzione, posizionate nelle impostazioni dell’app Android, per abilitare o meno la “Background Location” che permette la localizzazione degli utenti in qualsiasi momento. Poco sopra vedete l’opzione che abilita la localizzazione accurata da parte dell’app.

LEGGI ANCHE: le nostre anteprime dei Galaxy S10

La nuova opzione è abilitata di default per gli utenti che avevano attivato la Cronologia delle posizioni in precedenza, i quali riceveranno comunque un avviso che li invita a ricontrollare la gestione della localizzazione. Chi non l’aveva attivata, non riceverà e non dovrà fare nulla.

Anche gli utenti iOS riceveranno un avviso simile a quello previsto per gli utenti Android, ma per questa piattaforma non sono previsti cambiamenti, visto che è già integrato un controllo granulare della geo-localizzazione.

Ulteriori informazioni sulle diverse condizioni di privacy che Facebook si impegna a rispettare potete trovarle all’intero articolo che Facebook ha appena pubblicato riguardo le novità descritte.

 

Fonte: Facebook