Digital Wellbeing verrà integrato in Chrome con Android Q: sbirciamo come funzionerà (foto)

Vincenzo Ronca

Una delle principali novità di Android Pie è stato Digital Wellbeing, in italiano ufficialmente nota come Benessere Digitale, che si prepone di monitorare le nostre abitudini di utilizzo dello smartphone in nome di un incremento della nostra salute digitale. Sembra che il servizio si espanderà maggiormente con l’arrivo di Android Q.

L’espansione di Benessere Digitale è prevista in favore di Google Chrome, il quale riceverà il servizio sotto forma di integrazione sui dispositivi aggiornati ad Android Q. La funzionalità è attualmente in fase di sviluppo e nel codice sorgente di Chromium Gerrit è identificata dal termine “Chromeshine“.

LEGGI ANCHE: le nostre anteprime dei Galaxy S10

In galleria potete avere una prima anteprima di come funzionerà: il principio è quello già visto per Benessere Digitale integrato nei device ad Android Pie che l’hanno ricevuto, viene monitorato il tempo trascorso sul web e viene proposto un avviso nel momento in cui viene raggiunta la soglia temporale preimpostata.

Al momento, non è chiaro se la funzionalità sarà riservata solo ai dispositivi aggiornati ad Android Q. Vi aggiorneremo appena emergeranno ulteriori novità sulla vicenda.

Via: 9to5googleFonte: Chromium Gerrit