Il primo smartphone iQOO sarà un super top di gamma con Snapdragon 855, 12 GB di RAM e tripla fotocamera!

Edoardo Carlo Ceretti

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato di iQOO, nome scelto da Vivo per il suo primo sub-brand, destinato a marchiare una serie di smartphone di altissima fattura. Successivamente è circolata la notizia che il primo smartphone iQOO potesse essere addirittura pieghevole, mentre oggi giungono nuove indiscrezioni che lasciano pensare ad un design più tradizionale. Ma le specifiche tecniche saranno comunque al top del top.

Lo smartphone iQOO – apparso anche su Geekbench sotto la sigla Vivo V1824A – sarebbe infatti spinto dal nuovo chip di punta di Qualcomm, lo Snapdragon 855, coadiuvato da addirittura 12 GB di RAM, un quantitativo superiore a quello della maggior parte dei PC più diffusi sul mercato.

LEGGI ANCHE: Tutto su Samsung Galaxy S10

La memoria interna sarebbe invece di 256 GB, mentre il comparto fotografico vanterebbe un triplo sensore posteriore. Nel display – dalla tecnologia e diagonale ancora ignote – sarebbe integrato il lettore di impronte ottico, giunto ormai alla sesta generazione. Dall’immagine teaser si possono cogliere riferimento alla presenza dell’NFC, della USB Tipo C, alla batteria (4.000 mAh) e i più criptici 4D (il vetro a protezione del display?) e Super HDR.

Al momento non si conoscono dettagli più approfonditi in merito, né il possibile periodo di uscita di questo primo smartphone iQOO, ma si vocifera che il prezzo di vendita possa essere superiore ai 700€ in Cina. Prepariamoci dunque ad una cifra salatissima, nel caso sbarcasse anche in Europa.

Via: GizmochinaFonte: Geekbench
vivo