I nuovi Huawei P30 saranno svelati ufficialmente il 26 marzo, facciamo un riepilogo delle caratteristiche salienti

Lorenzo Delli -

Già sapevamo che la nuova famiglia Huawei P30, composta da P30, P30 Pro e P30 Lite, avrebbe saltato il MWC di quest’anno, e già sapevamo, grazie a Huawei Polonia, che la presentazione sarebbe avvenuta intorno agli ultimi giorni di marzo.

Oggi ne abbiamo conferma, grazie ad un video teaser che è stato pubblicato proprio dalla stessa Huawei. Il video in questione non ci dice nulla sugli smartphone, serve solo a comunicare la data della presentazione: 26 marzo 2019, in quel di Parigi. Lo screen che trovate qui sotto cita proprio la serie P30, a riconferma che più di uno smartphone sarà protagonista dell’evento.

Ma cosa sappiamo a riguardo dei nuovi smartphone top di gamma di casa Huawei? Iniziamo dalle fotocamere. Render trapelati e le solite immagini che ci arrivano dai produttori di cover ben prima del lancio degli smartphone, ci confermano che Huawei P30 avrà a disposizione 3 fotocamere posteriori, mentre per quanto riguarda P30 Pro il numero sale a 4. Immaginiamo che anche P30 Lite possa vantare 3 fotocamere, considerato che P20 Lite ne aveva già 2. Il sensore principale del P30 dovrebbe essere un Sony IMX600, mentre P30 Pro dovrebbe vantare l’ultimo della serie IMX6. P30 Pro dovrebbe poi avere un zoom ottico di alta qualità, si parla di fotocamera “a periscopio” che dovrebbe garantire zoom 10x.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi9 Explorer Edition ha 12 GB di RAM ed è bellissimo! 

Lato hardware si parla di display OLED full HD+, rispettivamente da 6,1″ e da 6,5″, lettore di impronte digitali sotto lo schermo (non appare quello fisico nei render), Kirin 980 (o il 990?), 8 GB di RAM per il P30 e fino a 12 GB per il P30 Pro, ricarica rapida a 22,5 W. Lato estetico invece ci sarà un oramai classico notch a goccia e i colori gradienti che sono diventati popolari proprio grazie a Huawei.