Altre foto e dettagli di Xiaomi Mi9: always-on, dark mode, NFC, infrarossi… il caffè lo farà?

Lorenzo Delli

La data della presentazione dello Xiaomi Mi9 diventa di ora in ora sempre più inutile. Sempre tramite i principali canali social, inclusi quelli italiani, Xiaomi sta svelando ogni minuscolo dettaglio riguardante il suo nuovo top di gamma. Nelle ultime ore in cui non abbiamo dedicato articoli allo smartphone sono usciti così tanti altri dettagli da meritare un approfondimento a parte.

Iniziamo dalle prime due immagini. Quella di sinistra ci mostra il retro “black” della versione standard del Mi9. A destra invece vediamo le altre colorazioni, compresa quella gradiente da noi soprannominata Unicorno e un’altra tendente al blu, e nuovamente la partnership che coinvolge il film Alita: Angelo della Battaglia. Nell’immagine si pone poi nuovamente enfasi sul sensore principale da 48 megapixel.

Passiamo ad un’altra immagine. Scopriamo che Mi9 vanterà un chip NFC SN100T, utile ad esempio per i pagamenti con smartphone tramite Google Pay, un GPS a doppia frequenza che dovrebbe garantire maggior accuratezza durante la navigazione e, dulcis in fundo, una porta infrarossi per controllare altri dispositivi tramite lo smartphone.

Nel trittico di immagini che trovate invece qui di seguito si evidenziano tre caratteristiche legate allo schermo. Per cominciare ci sarà la possibilità di attivare l’Always-on color display, un always-on a colori quindi personalizzabile. Si prosegue con la dark mode, che promette di ridurre i consumi dell’83% rispetto a quella classica nel caso utilizzate la luminosità massima (50% invece se mantenete la luminosità intorno al 50%). Si conclude con gli wallpaper dinamici che, immaginiamo, cambino adattandosi all’ora del giorno corrente.

Per il momento abbiamo finito, ma chissà quali altri dettagli svelerà Xiaomi da qui al 24 febbraio. A questo punto ci manca di sapere quali saranno i prezzi per l’Italia e poco altro!