Android Q dirà addio anche al tasto indietro: ecco come appare ora (video)

Matteo Bottin

Con Android Pie Google aveva deciso che i tre pulsanti per la navigazione erano antiquati, e dunque decise di sostituirli con un singolo pulsante centrale e gesture dedicate. O, almeno, quasi ovunque è così: uno dei pulsanti persiste ancora, e stiamo parlando del pulsante “indietro”. Beh, in Android Q anche questo potrebbe sparire.

In una build di Q compilata a fine gennaio (ovviamente una build di pre-release), la navigazione nell’interfaccia infatti non contempla il tasto indietro. La relativa gesture, implementata nel sistema, è la seguente: uno swipe dall’unico tasto verso sinistra.

In più, come si può vedere dal video a fine articolo, anche la transizione verso l’ultima app utilizzata è molto più fluida. Insomma, nella build studiata da XDA le gesture sono le seguenti:

  • Singolo tocco del pulsante: ritorno alla Home
  • Pressione prolungata: avvio Google Assistant
  • Piccolo swipe verso l’alto: app recenti
  • Lungo swipe verso l’alto: app drawer
  • Swipe verso destra: scorrere attraverso le app recenti
  • Piccolo swipe verso destra: apertura ultima app
  • Swipe verso sinistra: indietro

LEGGI ANCHE: Ecco come potrebbe essere il tema scuro di Android Q

Cosa ne pensate delle nuove gesture? Sono intuitive? Pensate ci sarà un periodo di “confusione” nell’aggiornamento alla nuova versione di Android?

Fonte: XDA Developers