LG V40 ThinQ festeggia il debutto europeo con il supporto al tool per lo sblocco del bootloader

Edoardo Carlo Ceretti

Nonostante il modding nel tempo sia diventato più un esercizio di stile per gli utenti più smanettoni, che una necessità per tirare fuori il meglio dal proprio smartphone, c’è ancora una buona fetta di utenti che valutano la propensione al modding tra i fattori determinanti nella scelta di un nuovo smartphone. Se ad esempio avete messo gli occhi sul nuovo – per il nostro mercato – LG V40 ThinQ, potete dormire sonni tranquilli.

Il produttore coreano infatti, fornisce un tool per lo sblocco del bootloader per i suoi dispositivi Android, primo necessario passo per aprirsi al modding. Non tutti gli smartphone LG però lo supportano, anzi possiamo dire che si tratti di una cerchia ristretta. Fra questi però, è da poco annoverata la variante europea di LG V40.

LEGGI ANCHE: LG V40 ThinQ, la recensione

Qui sotto nella nostra galleria trovate la lista completa di smartphone supportati, mentre se volete maggiori informazioni su come sbloccare il bootloader del vostro nuovo V40 e cercate tutto il necessario per portare a compimento il procedimento, vi rimandiamo al sito dedicato di LG.

Via: Android PoliceFonte: LG