4 anni e non sentirli: Galaxy S6 e Galaxy S6 edge si aggiornano con le patch di sicurezza di gennaio 2019

Edoardo Carlo Ceretti

Samsung lanciò la serie Galaxy S6 alle porte della primavera 2015, imprimendo una decisa svolta alla sua dinastia di smartphone top di gamma. Si trattò infatti del debutto di un design molto più curato e dell’utilizzo di materiali di maggiore pregio, al tatto e alla vista. Quattro anni più tardi stiamo per accogliere la decima iterazione della serie Galaxy S, ma i cari vecchi Galaxy S6 non hanno alcuna intenzione di abdicare.

Samsung ha infatti iniziato il rilascio delle patch di sicurezza di gennaio 2019 per i suoi smartphone di punta del 2015, che probabilmente non vedranno mai l’aggiornamento ad Android Pie – sono comunque fermi ad un più che onorevole Oreo – ma che continuano a far dormire sonni tranquilli in termini di sicurezza informatica i loro possessori.

LEGGI ANCHE: Sembra che Samsung lancerà un nuovo smartphone con solo 1 GB di RAM

In particolare, si tratta dei firmware G920FXXU6ESA1 e G925FXXU6ESA1, dedicati rispettivamente a Galaxy S6 e Galaxy S6 edge, il cui rilascio è per ora segnalato negli Emirati Arabi, ma sarà solo una questione di tempo perché si propaghi anche nel resto del mondo. Dopo le tante critiche incassate in passato circa il supporto per i suoi dispositivi, sembra che Samsung abbia deciso di cambiare passo e continuare a supportare a tempo indeterminato i suoi migliori best seller.

Via: SamMobile
Samsung Galaxy S6

Samsung Galaxy S6

confronta modello

Ultime dal forum:

Samsung Galaxy S6 edge

Samsung Galaxy S6 edge

confronta modello

Ultime dal forum:

Samsung Galaxy S6 Edge