L’autonomia di LG G8 ThinQ promette benissimo, a giudicare da questa immagine trapelata

Edoardo Carlo Ceretti

LG G7 ThinQ – smartphone top di gamma del produttore coreano per la prima metà del 2018 – è stato fra i pochi capaci di garantire un’autonomia soddisfacente nonostante i soli 3.000 mAh di batteria. Un’unità più capiente sarebbe comunque stata maggiormente gradita dagli utenti, che spesso si fermano alla scheda tecnica di un dispositivo e storcono il naso per un dato sulla carta non entusiasmante. In vista del successore G8 ThinQ, LG sembrerebbe aver imparato la lezione.

Infatti, secondo un documento trapelato da ANATEL (ente brasiliano per le telecomunicazioni), che attesta la certificazione del futuro smartphone di LG, la batteria integrata in G8 ThinQ vanterebbe una capacità nominale di 3.400 mAh. Un netto passo in avanti rispetto al diretto predecessore e lieve miglioramento persino rispetto a V40 ThinQ, appena sbarcato sul mercato italiano.

LEGGI ANCHE: Tutto su Galaxy S10

Se LG saprà confermare la bontà dell’ottimizzazione software garantita su G7 – in particolare proprio nella gestione dei consumi e nella dissipazione del calore – unita al più efficiente SoC Qualcomm Snapdragon 855, possiamo immaginare che G8 avrà dalla sua un’autonomia invidiabile. Aspettiamo però di vedere confermato questo dato, al momento della futura presentazione del dispositivo, che potrebbe avvenire nel corso del Mobile World Congress 2019 di fine febbraio.

Fonte: Mobielkopen