Qual è il primo smartphone premium nel mercato indiano? OnePlus lo chiede a Siri (foto)

Vincenzo Ronca -

La divisione indiana di OnePlus ha pubblicato un tweet al vetriolo rivolto a Siri, e più direttamente ad Apple, forte degli ultimi dati presentati da Counterpoint, un’azienda specializzata in statistiche di mercato.

Innanzitutto chiariamo quello che si staranno chiedendo molti lettori: cosa significa premium? Counterpoint ha considerato “premium” tutti i dispositivi con un prezzo di vendita superiore alle 30.000 rupie indiane (circa 370€). L’analisi ha mostrato come nell’ultimo trimestre del 2018 OnePlus sia stato il brand che ha fatto registrare le vendite più numerose in questo settore del mercato indiano, superando di poco Samsung ed Apple (abbiamo riportato qualche grafico in galleria).

LEGGI ANCHE: OnePlus 6T, la recensione

In particolare, lo smartphone premium con maggior quota di mercato nel 2018 è stato OnePlus 6, seguito da OnePlus 6T e Galaxy S9+. Durante tutto l’anno del 2018, il brand che ha venduto maggiormente nel settore premium è stato Samsung, seguito a ruota da OnePlus.

Dunque, OnePlus ha celebrato questo considerevole risultato prendendosi gioco di Siri ed Apple, specificando nei commenti che i suoi dispositivi non supportano l’assistente vocale di Cupertino e consigliando l’uso di Google Assistant.

Via: GizmochinaFonte: OnePlus India (Twitter), Counterpoint