Xiaomi certifica un nuovo smartphone con ricarica ultra-rapida: sarà forse Mi9?

Vezio Ceniccola

Dal lontano Oriente continuano ad arrivare notizie curiose sulle innovazioni a marchio Xiaomi. L’ultima tra le tante è quella relativa ad un nuovo smartphone, da poco registrato presso l’agenzia di certificazione cinese 3C, il quale sarebbero dotato di una ricarica ultra-rapida mai vista su un dispositivo della casa cinese.

Secondo i dati rilasciati dall’agenzia, lo smartphone avrebbe nome in codice M1902F1A/M1902F1T e sarebbe compatibile con l’alimentatore MDY-08-ES, che permette un’uscita a 20 V e 1,35 A. Ciò significa che sarebbe possibile ottenere una ricarica veloce con potenza fino a 27 W, un valore molto superiore rispetto a quelli utilizzati da Xiaomi sino ad ora.

Proprio per questo motivo, le prime ipotesi dicono che questo misterioso modello potrebbe essere nient’altro che il nuovo Xiaomi Mi9: nelle scorse settimane il CEO di Xiaomi Lei Jun aveva dichiarato che il nuovo top gamma avrebbe avuto il supporto per la ricarica ultra-rapida, dunque gli indizi sembrano andare tutti nella stessa direzione.

LEGGI ANCHE: Xiaomi apre un nuovo e-commerce

Per adesso, dunque, non possiamo avere alcuna certezza su tale questione, anche se la notizia rimane comunque importante. Anche se il modello citato non dovesse essere Mi9, sappiamo che Xiaomi sta per utilizzare il suo nuovo sistema di ricarica rapida su nuovi dispositivi, per i quali attenderemo fiduciosi nuovi rumor nelle prossime settimane.

Via: Droid Shout