L’ultimo aggiornamento per Xiaomi Mi A2 potrebbe costarvi caro: in agguato il bootloop

Vincenzo Ronca

Xiaomi Mi A2 è uno dei device Android One dell’azienda cinese e per questo si distingue per una buona velocità nel ricevere gli aggiornamenti di sistema, almeno quelli relativi alla sicurezza. L’ultimo di questi, però, potrebbe apportare un grave problema per gli utenti.

Infatti, sembra che l’aggiornamento integrante le patch di sicurezza Android di gennaio 2019 causi il bootloop di Xiaomi Mi A2. Diverse segnalazioni sono giunte al nostro forum ed a quello di XDA: il problema si presenterebbe subito dopo l’installazione dell’aggiornamento, al momento del riavvio del sistema. Difficile indicare una via per risolverlo, per flashare la ROM mediante comandi fastboot è necessario aver abilitato lo sblocco del bootloader: in caso contrario, non ci sono soluzioni.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi A2, la recensione

Dunque, al momento vi sconsigliamo caldamente di effettuare l’aggiornamento incriminato e di disabilitare gli aggiornamenti di sistema automatici. Vi aggiorneremo non appena emergeranno ulteriori novità sulla vicenda.

Via: XDA