Chi è “Google Coral”? Un nuovo Pixel con Android Q e Snapdragon 855

Vezio Ceniccola -

Il suo nome in codice è “Google Coral” e sembra essere un vero top gamma. Queste, a quanto pare, sono le prime indiscrezioni su un nuovo dispositivo Google apparso nelle ultime ore su Geekbench, dove ha lasciato tracce molto interessanti del suo passaggio.

Secondo i dati riportati dalla celebre piattaforma di testing, il nuovo modello della casa di Mountain View dovrebbe montare un SoC Qualcomm Snapdragon 855, affiancato da 6 GB di RAM, cosa che gli ha permesso di raggiungere 3.296 punti nel test single-core e 9.235 punti in quello multi-core. La vera sorpresa è la versione software utilizzata, l’inedito Android Q, e questo fa sorgere già qualche dubbio sulla sua autenticità.

Che Google sia già al lavoro sui prossimi dispositivi Pixel realizzati in casa è una possibilità assolutamente ragionevole, ma forse è un po’ troppo presto per farsi sfuggire un test con una versione software ancora non annunciata. Inoltre, di solito il nome in codice dei suoi smartphone è ispirato ai pesci, mentre in questo caso si riferisce ad un essere marino un po’ differente, vale a dire il corallo.

LEGGI ANCHE: Android Q promette faville

Qualunque cosa sia il nuovo Coral, la curiosità è già molto alta. I nuovi smartphone a marchio Google dovrebbe arrivare in autunno, così come da tradizione annuale, per questo ci sarà ancora molto tempo per divertirsi con rumor, leak e dati trapelati.

 

Fonte: Geekbench