Galaxy A8s cambia i connotati per essere disponibile in Corea del Sud

Vezio Ceniccola

Samsung ha lanciato da poco un nuovo dispositivo in Corea del Sud, chiamato Galaxy A9 Pro. In realtà, la “novità” è solo teorica, visto che lo stesso modello è stato già lanciato a dicembre 2018 in Cina col più celebre nome di Galaxy A8s.

Per chi non lo ricordasse, si tratta del primo smartphone con display Infinity-O, vale a dire con il buco in alto a destra per la fotocamera frontale. A distanza di qualche settimana dallo sbarco nel mercato cinese, l’azienda coreana ha voluto ripresentarlo anche in terra natia, modificando leggermente il suo nome e la serie d’appartenenza.

In ogni caso, l’hardware è esattamente lo stesso rispetto a quanto visto in precedenza, ed ovviamente anche il design non è minimamente cambiato. Se volete maggiori dettagli su questi punti, vi consigliamo di leggere la scheda tecnica di questo modello, che rimane sempre valida.

LEGGI ANCHE: Nuove immagini dal vivo per Galaxy M10 e M20

Le uniche novità interessanti riguardano prezzo e colorazioni. Galaxy A9 Pro sarà disponibile in Corea del Sud dal 28 febbraio nelle versioni Absolute Black, Black e Blue, al prezzo ufficiale di 599.500 Won (circa 472€). Nessuna conferma su un possibile arrivo in altri mercati, anche se non è ancora detta l’ultima parola.

Via: SamMobile