Vivo Apex 2019: il primo smartphone senza pulsanti fisici in un primo video hands-on

Lorenzo Delli

Niente tasti fisici, niente connettori, niente fotocamera frontale: Vivo Apex 2019, svelato proprio in queste ultime ore dall’azienda cinese, è un dispositivo alquanto peculiare. Il lettore di impronte digitali si sposta sotto lo schermo, anzi, a dirla tutta è lo schermo nella sua interezza a fungere da lettore di impronte digitali, e sotto il cofano troviamo un hardware talmente “pompato” da risultare quasi esagerato.

Si tratta però di una sorta di prototipo: da quanto emerso stamattina, Vivo non ha comunicato né una data di commercializzazione né tanto meno il prezzo (che ci aspettiamo essere salato), e nell’evento stesso di presentazione lo smartphone è stato mostrato quanto basta. Dalla Cina arriva però un primo video hands-on che ci mostra lo smartphone in funzione, con una bella panoramica del suo aspetto fisico e di alcune funzionalità.

LEGGI ANCHE: Meizu Zero sarà uno smartphone “senza interruzioni” ovvero senza pulsanti, prese, jack, speaker o slot SIM

Notiamo ad esempio che l’interfaccia di utilizzo suggerisce la posizione delle superfici capacitive laterali che sostituiscono i pulsanti fisici. Lo schermo occupa la maggior parte della sezione frontale, anche se continua ad essere presente un “chininferiore che, anche da un punto di vista di simmetria dà un po’ di fastidio. Il video è in cinese, ma permette comunque di farsi un’idea su quanto svelato da Vivo.

Via: r/Android