I nuovi Huawei P30 avranno schermi OLED, lettore di impronte integrato, zoom ottico e fino a 12 GB di RAM! (foto)

Roberto Artigiani -

Dopo il successo della serie P20, Huawei quest’anno è attesa da un compito arduo per cercare di soddisfare le aspettative degli utenti e magari riuscire anche a sorprenderli con i nuovi modelli della serie P30. Il prossimo marzo, se tutto dovesse seguire il copione del 2018, l’azienda cinese dovrebbe svelare le sue ultime creature. Prima della presentazione ufficiale però hanno già iniziato a circolare voci in Rete sulle possibili novità dei nuovi dispositivi.

Una fonte cinese riportata da Playful Droid, in particolare ha dichiarato che i prossimi top di gamma Huawei non avranno un pannello LCD, come i loro predecessori, ma saranno dotati di display OLED. La sostituzione sembra essere necessaria per l’implementazione del lettore di impronte digitali al di sotto dello schermo. Schermi che dovrebbero essere da 6,1″ per la versione standard (equipaggiata con tripla fotocamera posteriore) e da 6,5″ per P30 Pro (con ben quattro sensori fotografici posteriori).

LEGGI ANCHE: Anche Motorola dirà addio ai pulsanti fisici?

In particolare il sensore di P30 dovrebbe essere il Sony IMX600, mentre P30 Pro dovrebbe avere l’ultimo della serie IMX6. Le informazioni trapelate parlano poi della presenza su P30 Pro di una fotocamera “a periscopio” capace di supportare uno zoom ottico di alta qualità.

Le altre specifiche emerse finora riguardano il supporto della ricarica rapida a 22,5 W, processore Kirin 980, 8 GB di RAM per P30 e addirittura 12 GB per P30 Pro. Quest’ultimo però potrebbe non avere il jack per le cuffie da 3,5 mm al contrario del modello standard.

Via: PlayfulDroid
leak