SwiftKey Beta automatizza la modalità incognito: ora si attiva da sola quando serve

Vezio Ceniccola

Nella nuova versione 7.2.2.31 beta di SwiftKey per Android è stata inserita una novità che farà contenti tutti gli utilizzatori dell’app più attenti alla privacy. Da ora, infatti, la tastiera passa automaticamente nella modalità incognito quando necessario, garantendo il pieno rispetto dei dati sensibili e delle informazioni scritte.

La modalità incognito di SwiftKey funziona in modo molto simile alle modalità di navigazione anonima implementate in vari browser, come ad esempio Firefox e Chrome. Una volta attivata su SwiftKey, le informazioni digitate sulla tastiera del proprio dispositivo non vengono memorizzate o utilizzate per il miglioramento dell’algoritmo di predizione – fiore all’occhiello dell’app – dunque non si corre alcun pericolo per la propria privacy.

Grazie alla funzione di passaggio automatico in modalità incognito, a partire da questa versione beta tale caratteristica sarà ancora più utile, visto che sarà attivata automaticamente quando l’utente dovrà inserire dati sensibili in un campo di testo o durante la navigazione anonima sul browser.

LEGGI ANCHE: SwiftKey si è messa a dieta

Se volete provare la novità, non vi resta che scaricare gratuitamente la nuova versione beta di SwiftKey. Probabilmente tale funzione arriverà a breve anche sulla versione stabile, dunque se state già usando questa versione vi consigliamo semplicemente di attendere i prossimi aggiornamenti.

Via: Reddit