Il tema scuro di Google Assistant potrebbe arrivare prima di Android Q (foto)

Matteo Bottin

Una delle novità attese per Android Q è il tema scuro integrato di default nel sistema e attivabile nelle impostazioni. Tuttavia, alcune app si stanno già aggiornando per includere questa funzionalità (come YouTube), e tra queste ora spunta pure l’app Google, nella sua parte relativa ad Assistant.

L’ultima versione beta dell’app (5.9), infatti, permette di mostrare le schede dei risultati in modalità scura, con sfondo completamente nero (per il piacere degli schermi Amoled) e testo bianco. Per attivarlo l’utente deve essere in modalità di risparmio energetico attivo o dev’essere attivata la “modalità notte” all’interno delle opzioni sviluppatore di Android Pie.

Il tutto è ancora in una fase primordiale di sviluppo, tanto che tutto il resto dell’interfaccia rimane di un luminoso bianco e le transizioni tra il tema chiaro e quello scuro sono poco fluide o soffrono di qualche bug.

LEGGI ANCHE: Android Q promette faville

Probabilmente non vedremo a breve questo tema nella versione stabile, in quanto il lavoro da fare è ancora tanto. In ogni caso, se lo sviluppo dovesse procedere spedito probabilmente vedremo Assistant vestito di scuro prima dell’arrivo di Android Q. Vi piace?

Via: 9to5Google