I vostri tweet non erano protetti come credevate: un bug di Twitter potrebbe averli resi pubblici

Vezio Ceniccola Il problema si verificava solo sull'app Android ed è stato presente per più di 4 anni

Se siete amanti della privacy ed avete l’app di Twitter installata sul vostro smartphone Android, questa notizia non vi piacerà per niente. Secondo quanto riferito dal serivizio di supporto del social, un bug dell’app ha causato alcuni problemi a coloro che utilizzano la funzione per proteggere l’account, rendendo pubblici tweet che non avrebbero dovuto esserlo.

A peggiorare ancora la situazione è il fatto che il bug di cui stiamo parlando non è di certo recente: ha interessato gli utenti nel corso di un periodo di tempo molto lungo, dal 3 novembre 2014 al 14 gennio 2019. Nelle ultime settimane è stato infine corretto, riportando finalmente la situazione alla normalità.

Nello specifico, il bug si verificava quando un utente operava un cambiamento importante sul proprio account – ad esempio la modifica dell’email associata – attraverso l’app Android. A questo punto, l’app modificava automaticamente la privacy dell’account, impostandolo come pubblico anche per coloro che avevano attivato l’opzione “Proteggi i tuoi Tweet“.

LEGGI ANCHE: SwiftKey si è messa a dieta

Avendo risolto il problema, ora tutto dovrebbe essere tornato alla normalità. In ogni caso, se utilizzate l’app di Twitter su Android, vi consigliamo di dare un’occhiata alle vostre impostazioni per la privacy. Per gli utenti iOS o per chi utilizza il servizio dal web invece non ci sono operazioni da fare, visto che il bug ha colpito solo Android.

Via: The VergeFonte: Twitter
twitter