Pixel 3 Lite non ha più segreti: hardware e qualità costruttiva inferiori, ma ottime foto e c’è anche il jack audio! (video)

Nicola Ligas -

Cortesia del blog russo Andro-News, arriva ora la prima recensione di Pixel 3 Lite, la versione medio-gamma del googlefonino di prossima uscita. Si tratta di un video di poco più di 3 minuti, ma molto esaustivo, che ci dà anche una panoramica completa sulle specifiche dello smartphone.

  • Schermo: 5,56” full HD+ (1.080 x 2.160 pixel, 18:9, 434 ppi)
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 670 con GPU Adreno 615
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 32 GB non espandibile
  • Fotocamera posteriore: 12,2 megapixel, f/1.8, pixel da 1,4μm, sensore da 1/2.55”, OIS
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel
  • Batteria: 2.915 mAh

Come vedete ci sono novità importanti rispetto alla scheda tecnica dell’attuale Pixel 3, un po’ ovunque tranne che nel comparto fotografico, che rimane invariato al netto dell’assenza di uno dei sensori per l’autofocus presente sul retro di Pixel 3 ma assente nella variante Lite.

In particolare la memoria interna è stata portata a soli 32 GB, sempre non espandibili, che potrebbero causare un problema per alcuni utenti. In compenso si riaffaccia il jack audio, uno dei grandi assenti dalla linea Pixel, ma qui invece presente nel lato superiore. Google pensa insomma che solo gli smartphone high-end possano farne a meno, forse perché chi ne possiede uno è anche abbastanza “ricco” da avere delle cuffie wireless.

LEGGI ANCHE: Tutto su S10

Non ci sono nemmeno i due speaker frontali, sostituiti da uno unico nel profilo inferiore, e vale anche la pena sottolineare che lo smartphone è interamente realizzato in plastica, nonostante la doppia finitura sul retro possa ingannare lo sguardo.

Qualità costruttiva inferiore, hardware inferiore, ma stessa qualità fotografica. Questo è in sostanza il succo finale del video qui sotto, che a sostegno della sua tesi mostra anche alcuni scatti che sembrano davvero impressionanti (anche se ci lasciano il dubbio di una qualche post-elaborazione). Ovviamente ci vorranno dei test più approfonditi di questo per verificarlo, ma dato che buona parte della qualità fotografica di Google si affida al machine learning, non abbiamo particolari ragioni di dubitarne (ma chissà se anche in questi Pixel Lite c’è il chip Visual Core!).

Prima di lasciarvi al video in questione, solo un paio di ultime osservazioni. Anzitutto la data di lancio: secondo l’autore del video sarà “subito dopo il Google I/O 2019”, la cui data non è ancora stata fissata, ma che solitamente si tiene ad inizio maggio. Ed infine ricordate anche che al fianco di Pixel 3 Lite dovrebbe esserci anche Pixel 3 XL Lite. Anche se non ne aveste mai sentito parlare, non è difficile immaginare di cosa si tratti, avendo letto quanto riportato qui sopra.

Aggiornamento18/01/2018

Il video originale è stato rimosso, chissà, magari dietro pressione di Google. In ogni caso ci sono già dei “mirror” come quello qui sotto.