I piani di Realme: nuovo smartphone subito ed un altro con fotocamera da 48 MP più avanti

Vincenzo Ronca Piani che potrebbero venire ostacolati dalle nuove norme del mercato indiano.

Realme è un’azienda da poco staccatasi da Oppo, che ormai cammina con le sue gambe, cavandosela piuttosto bene soprattutto in India. Il suo prossimo smartphone è all’orizzonte, ma le nuove politiche del mercato indiano potrebbero mettergli i bastoni tra le ruote.

Il prossimo device dell’azienda si chiamerà Realme 3 e, a detta del CEO del settore indiano Madhav Sheth, sarà lanciato entro il primo trimestre del 2019. Inoltre, l’azienda starebbe lavorando anche ad un nuovo dispositivo con una fotocamera da ben 48 MP, il quale verrebbe lanciato più avanti nel tempo. Sheth ha anche promesso il major update ad Android Pie per Realme 2 Pro e Realme U1 entro marzo, mentre Realme 2 e C1 dovranno attendere giugno.

LEGGI ANCHE: Elephone A5, la recensione

Realme conferma che di voler continuare a seguire la strada della commercializzazione di dispositivi di buona qualità ad un prezzo molto aggressivo. A tal proposito le nuove politiche del governo indiano sembrano non essere d’accordo: secondo le nuove norme, che entreranno in vigore il prossimo 1 febbraio, le aziende non potranno stipulare contratti esclusivi per le vendite online con specifiche piattaforme.

La vendita online è fondamentale per mantenere prezzi bassi da parte dell’azienda. Non sappiamo se e come questo possa ripercuotersi sul mercato europeo, vi aggiorneremo sugli eventuali sviluppi.

Via: Indian Express