(Xiaomi) Redmi Note 7 ufficiale: un medio gamma con 48 megapixel al prezzo di un entry-level (foto)

Nicola Ligas -

Redmi è diventato un brand indipendente da Xiaomi, forte delle ottime vendite degli smartphone di questa serie, che a fine settembre 2018 hanno toccato quota 278 milioni. Ecco quindi giungere il primo modello del nuovo corso, chiamato Redmi Note 7, il cui biglietto da visita riporta un ampio schermo con notch a goccia, ben 48 megapixel per la fotocamera principale, tanta batteria, ed un prezzo molto, molto aggressivo.

Xiaomi Redmi Note 7: Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 6,3” full HD+ (1.080 x 2.340 pixel, 19,5:9), contrasto 1.500:1, luminosità 450 nit, 84% NTSC Color Gamut,  Corning Gorilla Glass 5
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 660 octa-core con GPU Adreno 512
  • RAM: 3 / 4 / 6 GB LPDDR4x
  • Memoria interna: 32 /64 GB espandibile (con microSD fino a 256 GB)
  • Fotocamera posteriore: 48 megapixel, ISOCELL Bright GM1, f/1.8, PDAF, EIS + 5 megapixel
  • Fotocamera frontale: 13 megapixel
  • Connettività: hybrid dual SIM (nano + nano/microSD), dual 4G LTE, Wi-Fi 802.11 ac (2,4 /5GHz) Bluetooth 5, GPS + GLONASS, USB Type-C, jack audio, infrarossi
  • Dimensioni: 159,21 x 75,21 x 8,1 mm
  • Peso: 186 grammi
  • Batteria: 4.000 mAh con Quick Charge 4
  • OS: Android 9 Pie con MIUI 10

Il sensore principale da 48 megapixel utilizza la tecnologia Samsung Tetracell per combinare 4 pixel in 1, creando così un “super pixel” da 1,6 µm. Questo aumenta notevolmente la quantità di luce catturata, a scapito della risoluzione, che cala a 12 megapixel. A questo unite l’ottimizzazione fornita dalla IA, che va dalla stabilizzazione elettronica al rilevamento delle scene, fino ad AI beautify ed AI portrait per dei primi piani “incredibili” (in senso letterale).

Redmi Note 7 non trascura nemmeno l’estetica, con un retro in vetro a gradiente, sul quale si trova anche il lettore di impronte digitali. E come non considerare anche il notch a goccia nella parte frontale, che gli dona un look molto moderno.

Uscita e Prezzo

Xiaomi Redmi Note 7 sarà disponibile in Cina dal 15 gennaio nei colori Black, Blue e Purple, al prezzo di 999 yuan (125 euro circa) per la versione 3/32 GB, 1.199 yuan (150 euro circa) per la 4/64 GB e 1.399 yuan (180 euro circa) per 6/64 GB. In primavera arriverà anche Redmi Note 7 Pro, equipaggiato con un sensore Sony IMX586 al posto del Samsung dell’attuale modello, e dotato di specifiche “maggiorate”.

Al momento non abbiamo comunicazioni di un eventuale lancio in Italia, ma anche ora che si è separato da Xiaomi, il brand Redmi continuerà ad avere una vocazione internazionale. L’azienda ha infatti assunto Mr. Lu Weibing, ex Presidente di Gionee, come Vicepresidente di Xiaomi Corporation e General Manager di Redmi, per cercare di penetrare i mercati stranieri più velocemente possibile ed accelerare il ritmo dell’espansione globale del brand Redmi. Con queste specifiche, e questi prezzi, non possiamo che accoglierlo a braccia aperte.

Immagini

Via: FonearenaFonte: Xiaomi