Tutte le app SMS potranno utilizzare il protocollo RCS grazie ad Android Q

Vezio Ceniccola

I lavori sul supporto RCS da parte di Google si stanno rivelando più interessanti del previsto. Con l’avvento di Android Q la società californiana aggiungerà parecchie novità a riguardo, con nuove API che potrebbero garantire il supporto alla tecnologia RCS anche per le app SMS di terze parti.

In questo modo sarà possibile utilizzare le funzionalità dello standard RCS non solo su Messaggi – l’app predefinitiva per gli SMS su Pixel e altri dispositivi Android – ma anche su tantissime altre app, che andranno a sfruttare proprio le nuove API fornite da Google per interfacciarsi con questa tecnologia in maniera sicura ed efficiente.

LEGGI ANCHE: Android Messaggi accorcia il suo nome

Al momento le API sono ancora in forma primordiale, dunque non possono essere realmente utilizzate per lo sviluppo, ma la situazione potrebbe cambiare nel corso delle prossime settimane. Maggiori novità saranno rilasciate quando arriveranno le prime beta di Android Q, che dovrebbe essere una ventata d’aria fresca per gli sviluppatori Android, non solo per quanto riguarda il supporto RCA.

Via: 9to5GoogleFonte: Google