YouTube si controlla meglio con la voce: in arrivo una nuova interfaccia di ricerca vocale (foto)

Vezio Ceniccola La novità è già stata segnalata da alcuni utenti americani, ma non è detto funzioni anche con i comandi in lingua italiana

Una nuova interfaccia di ricerca è in arrivo su YouTube ed è dedicata tutta ai controlli vocali. Il servizio video di Google sta integrando un meccanismo di ricerca vocale molto più potente rispetto al passato, che può essere utilizzato per navigare all’interno dell’app senza fare nemmeno un tap.

La novità è segnalata da una piccola notifica “Nuovi modi di cercare con la tua voce!” che appare vicino all’icona del microfono la prima volta che si fa un tap sulla barra di ricerca. Premendo su quest’icona si entra nella modalità di controllo vocale, con un’interfaccia bianca o scura che rispetta il tema applicato. In questa sezione è presente solo un grosso pulsante rosso sulla parte bassa, che pulsa per indicare la funzione di ascolto: pronunciando un comando a voce, sulla parte alta si può leggere la trascrizione delle nostre parole, mentre in alto a sinistra è presente una piccola “X” per chiudere la ricerca vocale.

I comandi che possiamo dare sono tanti e ancora più smart rispetto al passato. Ad esempio è possibile dire “Mostrami la mia cronologia” oppure “Fammi vedere le tendenze” per entrare nelle apposite sezioni, ma lo stesso ragionamento vale anche per altre schermate dell’app.

LEGGI ANCHE: Android sempre più ‘robottino nero’

Al momento la nuova interfaccia per i comandi vocali è stata avvistata da alcuni utenti sulla versione 13.50.52 di YouTube per Android. Si dovrebbe trattare di un aggiornamento lato server, in arrivo per tutti gli utenti del mondo, anche se per ora non lo abbiamo ancora ricevuto sui nostri dispositivi.

Inoltre, non sappiamo se i comandi vocali suggeriti sono già disponibili anche in italiano o funzionano solo in lingua inglese. Se avete già ricevuto questa funzionalità, segnalatecelo nei commenti e diteci se è possibile dare comandi nella nostra lingua. Intanto, trovate di seguito alcune immagini della nuova interfaccia.

Via: 9to5Google