A dispetto del nome, Galaxy S10 Lite sarà un top di gamma a tutti gli effetti

Edoardo Carlo Ceretti - Quantomeno nel SoC, perché continuano a circolare conferme sul fatto che il piccolo della famiglia Galaxy S10 non subirà ridimensionamenti.

Quando iniziò a circolare per la prima volta il nome Galaxy S10 Lite, in riferimento al più compatto degli smartphone della nuova famiglia firmata Samsung, a tutti sorse il dubbio che si potesse trattare di un dispositivo di fascia inferiore, come capita ad esempio per i Lite di Huawei. Questo scenario però sembra sempre meno probabile, a giudicare dalle indiscrezioni che stanno circolando di recente.

Un paio di giorni fa sono infatti trapelate le specifiche (quasi) complete dell’intera gamma di smartphone Galaxy S10, che potrebbe vantare addirittura 5 varianti differenti. Per quanto riguarda Galaxy 10 Lite, più che di limitazioni si può parlare di peculiarità: display più compatto (5,8″) e dotato di vetro piatto, soltanto 3 fotocamere complessive e lettore di impronte laterale. Sul SoC invece, niente compromessi: Snapdragon 855 o Exynos 9820, a seconda dei mercati.

LEGGI ANCHE: Se queste sono le batterie dei 3 modelli ‘piccoli’ di S10, chissà gli altri!

A confermare proprio questo dato ci ha pensato il celebre leakster cinese Ice universe, che su Twitter ha ribadito come Galaxy S10 Lite sarà animato dai SoC top di gamma 2019 di Qualcomm o Samsung, offrendo dunque prestazioni di livello assoluto. Se dunque avete sempre desiderato un top di gamma Samsung dalle dimensioni contenute e con vetro piatto, presto potreste essere accontentati.