Il team di Paranoid Android si espande in vista di Pie: contribuirete anche voi alla prossima major release?

Edoardo Carlo Ceretti Il progetto della celebre custom rom cerca nuovi sviluppatori per allargare la rosa di dispositivi supportati, in vista del lancio della prima versione basata su Android 9.0 Pie.

Paranoid Android è un progetto di custom rom che vide la propria età dell’oro tra il 2013 e il 2014, quando seppe distinguersi tra i più attivi ed innovativi del panorama del modding Android. Negli anni successivi, si sono poi susseguite diverse battute d’arresto e rinascite, che gli hanno fatto perdere terreno nei confronti del più solido LineageOS. Ma il team di sviluppo non ha mai gettato la spugna e ora punta dritto verso le prime release basate su Android Pie. A cui potreste contribuire anche voi.

Il progetto Paranoid Android vuole infatti ricominciare ad espandersi e ad offrire i frutti del proprio lavoro ad un numero sempre maggiore di utenti. Per farlo, è necessario ampliare la rosa di dispositivi Android supportati e la soluzione migliore rimane quella di arruolare nella propria squadra tanti nuovi sviluppatori indipendenti volenterosi ed appassionati.

LEGGI ANCHE: Mobile Awards 2018: i migliori smartphone dell’anno

Se tra di voi ci fossero amanti del modding, dotati di profonde conoscenze nel campo della programmazione Android, potranno contattare il team di Paranoid Android compilando l’apposito modulo che è stato stilato per l’occasione, in cui vi verranno poste veloci domande sulle vostre competenze e sul/sui device per i quali intendete sviluppare una custom rom.