Il 2018 d’oro di Huawei: record assoluto d’incassi per 100 miliardi di $

Vincenzo Ronca

L’anno che si sta concludendo è destinato a passare alla storia per Huawei: verrà ricordato come l’anno in cui il colosso cinese ha realizzato per la prima volta nella sua storia degli incassi superiori ai 100 miliardi di dollari.

La notizia giunge da Reuters, seconda la quale il presidente dell’azienda Guo Ping ha annunciato ai suoi dipendenti durante il discorso per il nuovo anno di aver raggiunto la cifra record assoluto d’incassi, che proietta la crescita dell’azienda al 21% rispetto all’anno precedente. Anche la stima dichiarata in precedenza relativa alle spedizioni di smartphone è stata rispettata: Huawei ha raggiunto le previste 200 milioni di spedizioni durante il 2018.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 20 Pro, la recensione

Tutti questi positivi risultati arrivano in un anno che non è stato semplice per Huawei, soprattutto negli Stati Uniti: durante il 2018 si è raggiunto il culmine di un attrito iniziato nel 2012 con il governo statunitense e che non è destinato a concludersi facilmente, principalmente a causa dei timori degli USA riguardo allo sviluppo delle infrastrutture di Huawei per le reti 5G.

L’amministrazione Trump è preoccupata che l’azienda cinese possa usare le sue risorse per veicolare i dati personali dei cittadini americani al governo cinese: per questo è stata illustrata la possibilità di richiedere l’accesso alla infrastrutture Huawei per il 5G su territorio statunitense.

Via: GizmochinaFonte: Reuters