Anche OPPO lancia il suo assistente vocale intelligente: date il benvenuto a Breeno (foto)

Roberto Artigiani

Nel corso della Developer Conference organizzata da OPPO nei giorni scorsi in Cina, il vice presidente dell’azienda Wu Hengang ha presentato Breeno, l’assistente vocale che andrà a potenziare i servizi del marchio. Breeno integra capacità di percezione, apprendimento automatico e presa di decisioni attraverso un’interfaccia di interazione naturale, in altre parole si tratta di un assistente intelligente con il quale parlare direttamente. Le intenzioni di OPPO sono di farlo diventare il nodo centrale di interazione con l’universo smart.

La visione di Hengang infatti è quella di un futuro prossimo in cui 5G, IA, cloud computing e Realtà Aumentata potranno fornire nuovi servizi dando vita a un nuovo mercato hardware e software. In questo scenario Breeno viene presentato come candidato al ruolo di protagonista al fianco di nomi più noti come Alexa di Amazon, Bixby di Samsung o Google Assistant.

LEGGI ANCHE: Le date di aggiornamento ad Android Pie per Samsung

Al pari dei suoi colleghi Breeno è in grado di riconoscere la situazione contingente e proporre informazioni utili all’utente, come gli orari di imbarco o informazioni sui voli quando ci si trova in un aeroporto. Hengang ha anche affermato che Breeno sarà una piattaforma aperta agli sviluppatori che vorranno integrarne le capacità e che in un futuro (non meglio precisato) sarà implementato sui dispositivi OPPO e non solo.

Via: GizmoChina