Xiaomi Mi Play ufficiale: MediaTek inside per il capostipite di una nuova famiglia, né gaming, né Redmi (foto)

Nicola Ligas -

Xiaomi Mi Play è stato appena annunciato dall’azienda cinese, spaziando via i contrastanti rumor che ne hanno accompagnato l’avvento. Non si tratta infatti di un Pocophone per la Cina, e nemmeno di un modello della serie Redmi, anche se è più con quest’ultima che ha degli elementi in comune. Xiaomi Mi Play si rifà infatti alla “economicità” dei Redmi, ma con un tocco della serie “Mi”, in particolare in tema di design e materiali. Ma andiamo con ordine e vediamo intanto di che pasta è fatto questo smartphone.

Xiaomi Mi Play: Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 5,84” full HD+ (1.080 x 2.280 pixel, 19:9, 432 ppi), contrasto 1.500:1
  • CPU: MediaTek Helio P35 octa-cora a 2,3 GHz con GPU PowerVR GE8320
  • RAM: 4 GB LPDDR4x
  • Memoria interna: 64 GB eMMC 5.1 espandibile (con microSD fino a 256 GB)
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel, f/2.2, 1,25 μm pixel size, PDAF, EIS +  2 megapixel per la profondità di campo
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel
  • Connettività: hybrid dual SIM (nano + nano/microSD), dual 4G LTE, Wi-Fi 802.11 ac (2,4/5 GHz), Bluetooth 4.2, GPS + GLONASS
  • Dimensioni: 147,76 × 71,89 × 7,8 mm
  • Peso: 150 grammi
  • Batteria: 3.000 mAh
  • OS: Android 8.1 Oreo con MIUI 10

Xiaomi Mi Play adotto il nuovo SoC MediaTek Helio P35, realizzato a 12 nanometri, che più o meno orbita intorno allo Snapdragon 632, giusto per fare un paragone. Il suo design è più ricercato della media degli smartphone di questa fascia, con notch a goccia, colori con sfumature cangianti e vetro Gorilla Glass su entrambi i lati.

Ci sono però anche delle omissioni importanti nella sua scheda tecnica. Niente ricarica rapida, niente jack audio e niente USB-C. Manca anche la banda 20, ma ci auguriamo che il giorno in cui Mi Play dovesse arrivare in Italia questo non sarà più un problema. E non da ultimo, Mi Play uscirà con Oreo, per quanto mascherato dalla MIUI 10.

Uscita e Prezzo

Xiaomi Mi Play è disponibile da Natale in Cina nei colori Black, Dream Blue e Twilight Gold, al prezzo di 1.099 yuan (circa 140€). Ancora nessuna conferma circa un futuro sbarco in Italia, ma è raro che Xiaomi lo annunci fin da subito, quindi non ci resta che aspettare. Intanto potete ammirarlo nelle immagini qui sotto e dirci cosa ne pensate di questo connubio tra la serie Redmi e Mi?

Immagini

Via: FonearenaFonte: Xiaomi