Il porting della Google Camera ora può sfruttare il secondo sensore di Razer Phone 2 e Moto X4 (foto)

Vincenzo Ronca

Il porting della Fotocamera Google è uno dei più apprezzati nel panorama Android, favorito dal fatto che non necessita dei permessi di root ed è disponibile per un gran numero di dispositivi. Vi riportiamo un ulteriore passo in avanti del suo sviluppo, il quale riguarda la possibilità di sfruttare il secondo sensore fotografico dei device che ne sono dotati.

L’uso del secondo sensore di norma non è contemplato dalla Fotocamera Google perché tutti i Pixel presentati finora hanno un singolo sensore posteriore. Grazie al lavoro degli sviluppatori B-S-GAlexander Deev, è stata abilitata la possibilità di usare due sensori fotografici nell’app Fotocamera Google, in particolare su Razer Phone 2 e Moto X4: in galleria potete osservare il funzionamento del secondo sensore come teleobiettivo.

LEGGI ANCHE: ecco i Mobile Awards 2018

L’ultima immagine in galleria mostra l’opzione da abilitare nelle impostazioni dell’app al primo avvio (“Add AUX to Camera Switch“). La novità è stata testata con successo sui due dispositivi sopra citati ma non è detto che non funzioni a dovere anche su altri dispositivi dotati di secondo sensore posteriore. Fateci sapere l’esito di eventuali vostre prove.

A questo indirizzo potete trovare l’ultima versione rilasciata, mentre in questa pagina potete trovare tutte le informazioni relative al porting divise per modello di smartphone.

Via: XDA