Samsung Galaxy Note 10 avrà il display più grande di sempre, ma chissà se sarà anche “il più grande”

Nicola Ligas -

Ice Universe, uno dei leaker più prolifici quando si tratta di Samsung, ci fa sapere cosa aspettarsi in termini di dimensioni dai top di gamma 2019 dell’azienda coreana. Schermi sempre più grandi, ovviamente, ma con dimensioni complessive degli smartphone che non ci aspettiamo crescano altrettanto, grazie ai display infinity-O (quelli col foro per la fotocamera) e forse anche a qualcosa di ancor più evoluto (magari i “new infinity“, senza buco né notch).

Se da una parte Galaxy s10 Lite dovrebbe infatti essere un 5,75”, quindi niente di mai visto, la diagonale crescerà di pari passo col crescere della line-up, fino ad arrivare agli ipotetici 6,75” di Galaxy Note 10. Giusto per raffronto, vi ricordiamo che l’attuale Note 9 ha uno schermo da 6,4”, con un po’ di cornici sia sopra che sotto. Il futuro Note 10 quindi, limando entrambi i bordi, potrebbe arrivare ai 6,75” in oggetto senza alterare troppo le sue dimensioni complessive, che nel modello attuale sono di 161,9 x 76,4 x 8,8 mm.

È ovviamente ancora presto per parlare in modo approfondito di Note 10, ma lo schema è piuttosto chiaro ed evidente: top di gamma “a tutto schermo”, perché questo è quello che vuole il pubblico, con un form-factor il più compatto possibile; ma i veri smartphone compatti restano ormai un miraggio, ormai anche nella fascia più bassa del mercato. Ma del resto è questo che vuole il pubblico, vero?

 

Samsung Galaxy Note 9 (8 GB)

Samsung Galaxy Note 9 (8 GB)

confronta modello